Imprenditori agricoli: chiarimenti sulla proroga della concessione del posteggio


La proroga al 31 dicembre 2020 delle concessioni di commercio su aree pubbliche vale anche per i produttori agricoli che vendono i propri prodotti mediante posteggi dati in concessione su area pubblica (Ministero Sviluppo Economico – risoluzione n. 116329).

Gli imprenditori agricoli che vendono i propri prodotti su area pubblica, sono assoggettati alle disposizioni relativa al settore del commercio, alle disposizioni regionali emanate in materia, nonché alle disposizioni comunali relative all’individuazione delle aree, all’istituzione dei mercati e all’assegnazione dei posteggi.


I produttori agricoli che intendono vendere al dettaglio i propri prodotti su aree pubbliche mediante posteggio, devono quindi partecipare alla selezione dei medesimi posteggi insieme ai commercianti che intendono svolgere l’attività di vendita con la stessa modalità. Consegue, pertanto, che anche ai produttori agricoli operanti su area pubblica con posteggio dato in concessione, vale la proroga al 31 dicembre 2020 delle concessioni di commercio su aree pubbliche.